Chi siamo

AZIENDA FAMILIARE

Principi

Swiss Made

Vogliamo guadagnare anche noi, ma non lo facciamo a spese degli altri. Per questo, Silent Sleep Training è prodotto al 95% in Svizzera. Importiamo solo le parti che non sono disponibili in Svizzera.

Per tutti, non solo pochi

Il nostro obiettivo è rendere Silent Sleep Training accessibile a tutti coloro che ne hanno bisogno e desiderano, indipendentemente dal loro stato sociale o dall'origine. Tutti hanno il diritto a un sonno riposante.

Azienda familiare

L'azienda dietro Silent Sleep Training è stata fondata da Alex Suarez. Per realizzare la sua visione, ha affidato il progetto a suo figlio Aron Suarez, che sta realizzando la visione di suo padre attraverso nuove tecnologie.

Ultime tecnologie

Il nostro obiettivo è lavorare sempre con le migliori e più recenti tecnologie, perché ci consentono di essere flessibili e agili, il che porta solo vantaggi ai nostri clienti.

Storia di SST

Silent Sleep Training si basa su 10 anni di esperienza e su diverse migliaia di pazienti.

Sviluppo del concetto

Alex Suarez e suo figlio Aron hanno combinato le loro esperienze e hanno sviluppato un concetto composto da un'applicazione e da un didgeridoo medico dotato di un microfono.

2015

Sviluppo del prototipo

È stato sviluppato il primo prototipo, che includeva l'applicazione e il nuovo didgeridoo medico, e sono stati effettuati i primi test con familiari e amici.

2016

Ricominciare da capo

Ci siamo resi conto che l'approccio riguardo al materiale del didgeridoo medico non funzionava. Abbiamo imparato dalla nostra esperienza e sviluppato un nuovo prototipo.

2017

Normative

Una volta chiaro come doveva essere il prodotto, abbiamo iniziato a lavorare sulle normative, poiché Silent Sleep Training è un dispositivo medico di classe 1.

2018

Lancio sul mercato

Dopo la prima produzione e tutte le normative, abbiamo iniziato il lancio sul mercato. Poco dopo il lancio, è iniziata la pandemia di COVID-19.

2019

Pandemia

La pandemia ci ha colpito duramente, poiché Silent Sleep Training non può essere utilizzato in caso di malattie respiratorie acute.

2020

Inizio del recupero

Abbiamo sfruttato il periodo della pandemia per lavorare sul prodotto e sui nostri processi interni.

2021

Il restart

Il progetto aveva superato il periodo difficile grazie agli amici e alla famiglia. Non ci siamo lasciati scoraggiare e abbiamo sviluppato Silent Sleep Training Versione 3 da zero. Lo strumento, l'imballaggio e l'applicazione sono stati completamente ricostruiti. Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno partecipato.

2023

Ora si riparte

All'inizio del 2024 sarà lanciata la Versione 3 di Silent Sleep Training e renderemo Silent Sleep Training accessibile a tutte le persone che lo desiderano.

2024

Alex Suarez

Il suo problema ha portato alla soluzione per molti

Inizialmente un revisore aziendale e fiduciario, Alex Suarez ha trascorso oltre 20 anni come istruttore di arti marziali con la sua scuola. Quando è stato diagnosticato con apnee notturne all'inizio dei suoi trent'anni, ha ricevuto, come tutti i pazienti, un dispositivo CPAP e è tornato a casa.

Nelle successive 14 notti, lui e sua moglie hanno sofferto di sonno disturbato a causa della rumorosità e dell'inconveniente del dispositivo. Deciso a fare qualcosa, ha restituito il dispositivo al medico e ha detto: "Prima di usare questa cosa per il resto della mia vita, preferisco morire 20 anni prima". Ha capito che doveva agire e si è fatto spiegare dal medico qual era il problema. La scoperta è stata che i muscoli rilassati e i tessuti connettivi portavano alle apnee notturne.

Grazie alla sua esperienza come istruttore di arti marziali, ha avuto l'idea di allenare i muscoli della gola. Dopo tentativi falliti con vari metodi, è venuto a conoscenza del didgeridoo australiano attraverso un suo allievo. Ispirato dai movimenti osservati nel suo allievo, ha sperimentato con un didgeridoo "modificato". Anche se il movimento del collo non aveva l'effetto desiderato, ha notato che lo strumento creava una leggera pressione dell'aria e delle vibrazioni nella gola.

Ha iniziato a pensare che movimenti specifici con un didgeridoo modificato potessero avere un effetto. Dopo un altro contatto con il suo medico, quest'ultimo ha acconsentito a misurare nuovamente Alex nel laboratorio del sonno dopo il suo auto-esperimento. Dopo tre mesi di auto-esperimento con il suo didgeridoo medico e la sua tecnica di gioco per l'apnea notturna, è arrivata la misurazione decisiva. La mattina seguente, Alex Suarez è uscito dal laboratorio del sonno come una persona guarita.

service

Origine di Silent Sleep Training

Gli inizi di Silent Sleep Training erano completamente analogici.

Primo studio

Dopo il successo dell'auto-esperimento di Alex Suarez, l'Università di Zurigo gli ha chiesto se fosse disposto a condurre uno studio come co-autore per vedere se il suo successo era un caso fortuito o se anche altri potevano beneficiarne con l'adeguata formazione. Nel primo studio è emerso che l'effetto positivo sulle apnee notturne si verificava anche in altri pazienti con l'adeguata formazione.

2003

British Medical Journal

Lo studio è stato pubblicato nel prestigioso British Medical Journal ed è considerato un esempio di studio a causa della sua metodologia rigorosa.

2005

Primi pazienti

Dopo la pubblicazione, Alex Suarez ha iniziato a condividere le sue conoscenze con altri pazienti colpiti, in modo che anche loro potessero ritrovare un sonno riposante.

2006

Congresso mondiale sulle apnee notturne a Seoul

Alex Suarez è stato invitato al Congresso mondiale sulle apnee notturne a Seoul per presentare la sua terapia.

2009

Primi istruttori

Sono stati formati i primi istruttori per rendere la terapia di Alex Suarez accessibile a un numero maggiore di persone.

2009

Inizio del secondo studio

L'obiettivo del secondo studio era capire cosa accadeva nella gola dei pazienti che erano riusciti a liberarsi dalle apnee notturne. Questo è stato raggiunto attraverso le immagini di risonanza magnetica (IRM).

2010

Conclusione del secondo studio

Il secondo studio ha dimostrato che l'allenamento con la terapia inventata da Alex Suarez riduceva i depositi di grasso fino al 40%, rassodava i tessuti connettivi e rafforzava i muscoli.

2014

Decisione fondamentale

Alex Suarez ha capito che il concetto con gli istruttori non poteva essere applicato a un gran numero di persone. Sapeva che il futuro della sua invenzione doveva essere digitale. È qui che entrava in gioco suo figlio, che fino ad allora aveva lavorato nello sviluppo software. Alex Suarez ha condotto uno studio pilota con l'UCLA (Università della California, Los Angeles) per esplorare le prime esperienze nel campo dell'educazione digitale dei pazienti.

2015